Scaricare SPIP

SPIP 3.2.0
(13 ottobre 2017)

Dopo aver scaricato sul proprio computer il file zip accanto è necessario decomprimerlo e poi trasferire il tutto, tramite protocollo FTP, sul proprio sito.

Download

Installazione automatica

Prelevare il file spip_loader.php (accanto) e copiarlo nella directory scelta per ospitare SPIP (nella root del sito, per esempio).

Download

Successivamente chiamare questo file dal proprio browser Web, e attendere che il caricamento abbia termine.

Se la procedura fallisce è necessario ricorrere all’installazione manuale usando il pacchetto sopra menzionato.

Versione di sviluppo

SPIP viene sviluppato sotto SVN. La versione in corso di sviluppo può, a seconda dei casi, correggere un bug recente oppure essere del tutto inutilizzabile.

Download

Al progetto di sviluppo di SPIP è stato dedicato un suo sito web separato: http://core.spip.org/. Si possono consultare:

-  i file sorgente
-  i rapporti dei bug
-  le istruzioni per scaricare l’ultima versione di sviluppo


Archivi

Qui è possibile trovare le precedenti versioni di SPIP. scaricare una versione precedente


Funzionalità aggiunte

SPIP Contrib’ è il sito di riferimento della comunità degli utenti di SPIP. È possibile trovare tutto quel che si desidera, trucchi, modelli di layout, e molto altro ancora. È anche possibile mettere a disposizione i propri contributi!

Autore Fausto Barbarito Publié le : Mis à jour : 11/03/16

Traductions : عربي, asturianu, български, brezhoneg, català, corsu, čeština, Deutsch, English, Esperanto, Español, euskara, فارسى, français, italiano, 日本語, Nederlands, òc lengadocian, Português, slovenčina, svenska, Türkçe, українська