Cec : acheter xenical moins cher On parle beaucoup de suicide assisté . Dans un achat de cialis kamagra avis rendu en juillet, le CCNE s y est opposé. www.xenicalSurtout cogiter. Et finastéride prix ce n est qu un début. Tous, surtout, propecia générique en pharmacie assurent que cette pratique est légale. Elle acheter kamagra original disparaît en général en grandissant. On lamisilate pas cher ne renvoie pas les gens à leur maladie. Pas viagra en france prix de façon unique. C est viagras en ligne à eux que l on doit la vérité. Ce viagra piller terme est méconnu du public. Brown lamisil prix a alors cessé son traitement antirétroviral. Sarkozy peut on avoir clomid sans ordonnance avait voulu imposer comme patrons des hôpitaux. Cette commander propecia industrie méprise la vie humaine . Cette greffe xenical pas cher visait à traiter une leucémie. Les médecins cialis sans ordonnance ont opposé à M. Puis l acheter viagra pour femme ligne ablation des ovaires. Mais ordonnance viagra tout se sait. Vivre kamagra prix en bougeant plus Ed. acheter un comprimé de viagra ?Après ? Le bricolage continuera, encore et toujours. Il y kamagra livraison express a un regain d activité. SPIP 1.8: l'interfaccia grafica - SPIP
SPIP

[ar] [ast] [bg] [br] [ca] [co] [cpf] [cs] [da] [de] [en] [eo] [es] [eu] [fa] [fon] [fr] [gl] [id] [it] [ja] [lb] [nl] [oc] [pl] [pt] [ro] [ru] [sk] [sv] [tr] [vi] [zh] Espace de traduction

Download
Home > Documentazione in italiano > Guida dell’utente > SPIP 1.8: l’interfaccia grafica

SPIP 1.8: l’interfaccia grafica

Aprile 2005 — mis à jour le : Ottobre 2007

Tutte le versioni di questo articolo:


L’interfaccia grafica dell’area riservata ha subìto notevoli miglioramenti nella versione 1.8. Al di là dell’aspetto puramente estetico dell’interfaccia (che non è utile dare in dettaglio), vogliamo presentare in questa sede alcuni degli elementi di ergonomia adottati, destinati a facilitare il lavoro degli utenti, siano essi principianti o esperti.

"L’interfaccia "Un-seul-click"TM per gli utenti di SPIP"

Uno dei compiti principali affrontati in questa versione è stato quello di tentare di ridurre il numero di clic necessari per accedere alle varie pagine. Ciò è destinato sia agli utenti esperti (che "risparmiano" tempo) che ai principianti, rendendo visibili tutte le informazioni necessarie (quella pagina non è "nascosta" come sottovoce di un’altra pagina, ma è direttamente accessibile).

Ovviamente, come è consuetudine di SPIP, abbiamo tentato di non rendere l’interfaccia più confusa ai principianti pur facilitando il lavoro degli utenti esperti.

La modifica più visibile rispetto alle versioni precedenti (dalla versione 1.4) è la scomparsa della seconda barra di navigazione. Ora tutti gli elementi di questa "seconda barra" appaiono in "popup" al passaggio del mouse sugli elementi principali (anch’essi riorganizzati seguendo principi semplificati — quasi un ritorno all’interfaccia di SPIP 1.0!). In tal modo, ognuna delle pagine della "seconda barra" è accessibile con un solo clic da tutte le pagine dell’area riservata.

Seguendo il medesimo principio, la "barra colorata" ospita, in aggiunta alle opzioni dell’interfaccia (colore, dimensione dello schermo, ecc.), alcuni popup sempre presenti che contengono alcune informazioni utili:
-  una navigazione su tutta la gerarchia delle rubriche, attraverso un sistema di menu a tendina,
-  un elenco degli articoli in corso di redazione e proposti per la pubblicazione, come pure i pulsanti "crea un articolo, una breve...",
-  l’interfaccia di ricerca,
-  le scorciatoie collegate al calendario interno e alla messaggistica.

In luoghi diversi dell’interfaccia (in particolare sulla pagina "Pannello di controllo"), si trovano dei piccoli pulsanti con il segno "Più". Essi sono destinati agli utenti esperti (l’assenza della descrizione esplicita di questi pulsanti fa in modo che se ne scopra la funzione con l’uso), rimandano a pagine specifiche. Per esempio, a fianco di un elenco di articoli, questo pulsante conduce alla pagina "Tutti i tuoi articoli"; a fianco di un elenco di brevi conduce alla pagina di gestione delle brevi, ecc.

Modifica dello status negli elenchi

Una interfaccia di modifica dello status all’interno stesso degli elenchi (di articoli, in particolare) permette agli amministratori di modificare lo status di una serie di elementi senza cambiare pagina. Questa manipolazione, immediata, permette di cambiare, per esempio, lo status di tutti gli articoli di una stessa rubrica (pubblicarli tutti, proporli tutti) senza dover cambiare pagina.

Miniature e rotazioni

Se sul proprio server sono disponibili le funzioni di trattamento delle immagini, SPIP può sfruttarle per "dare lustro" grafico all’area riservata:
-  miniature dei logo negli elenchi di articoli, brevi, sotto-rubriche,
-  miniature degli autori nei forum interni.

Queste funzioni grafiche rendono l’interfaccia più accattivante, ma anche più leggibile (gli elementi degli elenchi sono distinguibili meglio facendo visualizzare un piccolo logo).

Queste funzioni permettono anche di ruotare le fotografie nella nuova interfaccia di portfolio (galleria di immagini).

Il calendario

In aggiunta alle modifiche estetiche dell’interfaccia del calendario interno, è da notare la comparsa di cinque piccoli pulsanti di impostazioni ergonomiche:
-  gli orologi piccoli permettono di visualizzare più o meno gli orari della mattina e del pomeriggio;
-  le lenti di ingrandimento "più" e "meno" permettono di effettuare zoom sulla visualizzazione corrente.

Interfaccia solo testo

SPIP 1.8 introduce una nuova versione dell’interfaccia, destinata ai non vedenti. In confronto alla versione "testo" dell’interfaccia (introdotta con SPIP 1.4), questa nuova interfaccia è considerevolmente più "leggera" (l’interfaccia "testo" dell’interfaccia solita si adatta alle connessioni particolarmente lente, ma non ad un utente con problemi di vista).

È possibile accedere a questa interfaccia "solo testo" digitando l’indirizzo /ecrire/oo, oppure seguendo il link "Visualizza l’interfaccia testuale semplificata" che appare sui browser che non comprendono Javascript.

È possibile ritornare all’interfaccia abituale seguendo il link a fondo pagina ("Ritorna all’interfaccia grafica completa"). È importante notare che in tal caso si ritorna all’interfaccia "semplificata".

L’équipe degli sviluppatori (lista di discussione spip-dev) è molto interessata alla discussione di esperienze da parte degli utenti che sfruttano questa nuova interfaccia. Attualmente non abbiamo testimonianze dirette per poter migliorare il sistema dedicato a questi utenti.

Facciamo notare che questa interfaccia è particolarmente adatta anche alle connessioni su supporti mobili dotati di connessioni molto lente e/o di schermi di piccole dimensioni (smartphone, PDA comunicanti).

Spazi più grandi (o forse no...)

La zona "Testo" del form di modifica dell’articolo si adatta per occupare l’intera altezza della finestra. Se si utilizza una definizione maggiore di 800x600, ciò permette di ingrandire notevolmente l’area di scrittura del proprio testo.

Per il medesimo principio, le finestre di "Navigazione rapida" occupano tutta l’altezza dello schermo.

Form dinamici

Numerosi form diventano dinamici: pulsanti di conferma, caselle di scelta, come pure zone di testo appaiono o scompaiono a seconda delle scelte effettuate dagli utenti.

In tal modo, nella visualizzazione di un articolo, alcuni pulsanti di "Convalida" appaiono solo se si modifica la voce del menu a tendina corrispondente. È anche possibile vedere tali form nell’area di configurazione del sito (per esempio, nella zona "Repertorio di siti e syndication", a seconda che si scelga "Gestisci un repertorio di siti Web" o "Disattiva", e "Attiva la syndication" o meno, le opzioni di configurazione cambiano immediatamente).

Statistiche

Il principio alla base delle pagine di visualizzazione delle statistiche non cambia. Si può notare la comparsa del pulsante "zoom" per l’evoluzione delle statistiche.

Le pagine di "distribuzione delle visite" diventano molto più comprensibili!

Per i webmaster...

Gli adepti dell’HTML potrebbero domandarsi come fanno a cambiare colore le grandi icone di navigazione dell’area riservata secondo la scelta dell’utente. Questo effetto viene realizzato usando icone in formato PNG 24, e approfittando della trasparenza variabile autorizzata da questo formato (canale alfa).

Ora, è ben noto che Microsoft Explorer è incapace di sfruttare il canale alfa del PNG24. Tuttavia, l’area riservata di SPIP utilizza un trucco che permette di far utilizzare questo canale alfa da Microsoft Explorer. I webmaster interessati possono sfruttarlo a proprio vantaggio per la parte pubblica del sito, durante la creazione dei propri modelli di layout...

È conveniente creare una classe di stile, classe che verrà attribuita alle immagini attinenti (nota bene: è possibile applicare senza rischio questa classe a immagini di formati diversi dal PNG, in tal caso la classe sarà inutile, ma senza alcun deterioramento della qualità delle immagini).

Questa classe può essere definita nel modo seguente:

che si applica nei tag <img src="..." class="format_png">.

È importante notare che questa classe utilizza una caratteristica di Microsoft Explorer, la chiamata a un behavior. Questo è un file Javascript, presente nell’area riservata (/ecrire/win_png.htc) che, nel caso si voglia sfruttarlo per l’area pubblica, deve essere copiato nella radice del sito.

Se si apre questo file di comportamento (behavior), si vede che esso chiama un file /img_pack/rien.gif durante il suo funzionamento. Si deve copiare questo file alla radice del sito (da /ecrire/img_pack/rien.gif), e sostituire il percorso nella versione di win_png.htc copiata nella radice del sito.

Non gradite il verde?

Un gusto per ogni colore...

I colori dell’interfaccia possono essere ampliati aggiungendone altri, oppure sostituiti. A tal fine, è sufficiente inserire alcune variabili in un file /ecrire/mes_options.php3:

In questo esempio si è sostituito il verde (variabile "1"; i colori dell’installazione standard sono numerati da 1 a 6, ed è possibile modificarli tutti), e si è aggiunto un nuovo colore ($couleurs_spip[] indica che si aggiunge un valore alla tabella (array) $couleurs_spip.


Visualizza il modello di questa pagina Sito realizzato con SPIP | Espace de traduction | Area riservata